Il progetto
L'intento del progetto "Le Mani Su Marte" è quello di garantire, mediante la riproduzione digitale, la tutela e la conservazione dei diari manoscritti con le osservazioni astronomiche originali fatte da Giovanni Virginio Schiaparelli durante la sua permanenza a Brera,
tra il 1861 ed il 1900.
Custoditi nell'Archivio Storico dell'Osservatorio di Brera i diari contengono calcoli osservativi, appunti sugli oggetti osservati, annotazioni sulla strumentazione adoperata, considerazioni sullo stato del cielo e, soprattutto, centinaia di disegni di corpi celesti, schizzati durante l'osservazione diretta: comete, stelle cadenti, pianeti e, tra questi, soprattutto Marte. Immagini che alla peculiaritÓ di testimonianza storico-scientifica di primaria importanza sommano
il pregio ed il fascino del valore estetico.
Il progetto "Le Mani Su Marte " Ŕ finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'UniversitÓ e della Ricerca e dall'INAF-Osservatorio Astronomico di Brera.
 
Marte secondo Schiaparelli
Sono sette le opposizioni di Marte osservate da Schiaparelli tra il 1877 e il 1890 e da lui commentate ed illustrate nei diari; ad ogni opposizione l'astronomo dedic˛ inoltre una "Memoria", corredata dalle carte del pianeta, pubblicata dall'Accademia dei Lincei.

Dal progetto "Le Mani Su Marte" alcune immagini del pianeta rosso.

 
Opposizione 1877
Prima opposizione
Opposizione 1879-1880
Seconda opposizione
Opposizione 1881-1882
Terza opposizione
Opposizione 1883-1884
Quarta opposizione
Opposizione 1886
Quinta opposizione
Opposizione 1888
Sesta opposizione
Opposizione 1890
Settima opposizione
 
 
Torna alla home del progetto