THESIS

 

In generale tutte le tesi hanno carattere osservativo ma mantengono una consistente parte di interpretazione teorica dei risultati ossevativi anche attraverso lo sviluppo di modelli. In generale vertono su problemi legati ai Gamma-Ray Burst (GRB) o di binarie X. Recentemente abbiamo aperto i nostri orizzonti alle onde gravitazionali (GW).


Argomenti

Ricercatori di riferimento: Sergio Campana, Stefano Covino, Paolo D’Avanzo, Gianpiero Tagliaferri


Tesi triennale (primo livello):

  1. -studio della stella di neutroni isolata piu` brillante RX J1856.5-3754 in banda ultravioletta con Swift/UVOT


Tesi magistrale (secondo livello):

  1. --costruzione di un “open catalog” di osservazioni ottiche per i GRB (simile aquelli di SN e TDE)

- studio sistematico delle sorgenti transienti contententi una stella di neutroni in quiescenza in banda X. Scopo della tesi è di determinare le luminosità, la forma dello spettro X delle diverse sorgenti e portare alla luce la presenza di correlazioni.

- ricerca di burst di radiazione UV nei dati satellite Swift/UVOT



Tesi gia` assegnate

Tesi triennale (primo livello):

  1. -Agnese Dal Chiele (2018, Università Bicocca Milano, Stima di campo magnetico e periodo di rotazione per magnetar come motore centrale di lampi di luce gamma)

  2. -Laura Asquini (2016, Università Statale Milano, Probing the environment of short Gamma-Ray Bursts through X-ray afterglow spectroscopy)

  3. -Riccardo Arcodia (2015, Università Bicocca Milano, Studio dell’assorbimento in banda X di un campione completo di GRB osservati da Swift)

  4. -Matteo Lucchini (2013, Università Statale Milano, GRB 101225A: distruzione mareale di una nana bianca e accrescimento su un buco nero di massa intermedia)

- Deborah Mainetti (2012, Università Bicocca Milano, Studio della controparte ottica del sistema binario X persistente 4U 0614+091)

  1. -Francesco Coti Zelati (2011, Università Bicocca Milano, Studio degli outburst del più prolifico sistema binario X: Aql X-1)

  2. -Elena Gaviraghi (2011, Università Bicocca Milano, Studio dinamico del sistema binario X SAX J1808.4-3658)

  3. -Maria Cristina Baglio (2011, Università Statale Milano, Studio dell’emissione ottica quiescente del sistema binario transiente XTE J1814-338)

  4. -Bernadetta Devecchi (2003, Università Bicocca Milano,  Analisi dell'emissione X in Soft X-Ray Transients (SXRTs) ospitanti stelle di neutroni)

  5. -Federica Martinelli (2003, Università Bicocca Milano, Studio della correlazione tra luminosità e variabilità spettrale per il transiente X soft 4U 1608-522)


Tesi magistrale (secondo livello):

- Giulia Mongodi (2018, Università Statale Milano, The optical afterglows of short-duration gamma-ray bursts. A comprehensive catalogue and analysis of optical afterglow data of short GRBs detected by Swift)

- Riccardo Arcodia (2017, Università Bicocca Milano, X-ray absorption study of high-redshift blazars: a way to probe the intergalactic medium)

  1. -Deborah Mainetti (2014, Università Bicocca Milano, Studio di sorgenti X soffici osservate con il satellite Swift)

  2. -Igor Andreoni (2014, Università Statale Milano, Monitoring of nearby galaxies with the Swift satellite for searching and studying variable sources)

- Matteo Messa (2013, Università Statale Milano, Studio di un campione completo di early afterglow di GRB nella banda ottica con il telescopico robotico REM)

- Elena Gaviraghi (2013, Università Bicocca Milano, Studio dei giant flare nei GRB di Swift)

  1. -Maria Cristina Baglio (2013, Università Statale Milano, Studio della polarizzazione ottica e NIR in sorgenti binarie X transienti)

  2. -Francesco Coti Zelati (2013, Università Bicocca Milano, Un anno nella vita della sorgente transiente Aql X-1)

- Francesco Brivio (2012, Università Statale Milano, Studio del decadimento dell’outburst di Aql X-1 con il satellite XMM-Newton)

- Giulia Sereni (2011, Università Statale Milano, Studio dinamico del sistema binario transiente HETE J1900.1-2455 da osservazioni in banda ottica)


Vecchio ordinamento (secondo livello):

  1. -Nicola Ferrari (2005, Università Statale Milano, Studio di tre binarie X transienti contenenti stelle di neutroni con il satellite XMM-Newton)

  2. -Paolo D’Avanzo (2003, Università Statale Milano, Studio di sistemi binari transienti in quiescenza attraverso tomografia Doppler)

  3. -Fabio Gastaldello (2000, Università Statale Milano, Dischi di accrescimento intorno a stelle di neutroni)


Ph.D. Thesis:

  1. -Arianna Miraval Zanon (2017: - , Università dell’Insubria, X-ray binaries)

  2. -Dr. Deborah Mainetti (2018, Università Bicocca Milano, Whisper in the dark, scream in the light: stellar twists and shouts when facing black holes)

  3. -Dr. Maria Cristina Baglio (2017, Università dell’Insubria, Searching for jets signatures in neutron star X-ray binaries)

  4. -Dr. Francesco Coti Zelati (2017,  Università dell’Insubria & University of Amsterdam, Observing neutron stars at the magnetic extremes)

  5. -Dr. Paolo D’Avanzo (2008, Università dell’Insubria: The optical counterparts of LMXT during quiescence)

  6. -Dr. Matteo Chieregato (co-supervisor, 2007, Università dell’Insubria: Unusual astrophysical objects: blank field & gravitational lenses)

  7. -Dr. Donatella Ricci (co-supervisor, 1995, Università la Sapienza Roma: Searching for black hole candidates in X-ray binaries)


February 23, 2018