Technology

La struttura del telescopio prototipale è stata realizzata dal consorzio Italiano GEC (Galbiati EIE Group).

Lo specchio primario a tasselli, vedi foto di un segmento sotto, è stato realizzato presso l’Osservatorio di Brera – INAF,  mentre il secondario dalla ditta tedesca Flabeg-Fe ed ingegnerizzato presso l’Osservatorio di Padova.

Il telescopio prototipale

Un segmento dello specchio

La camera Cherenkov ha un disegno molto innovativo, è stata progettata dagli istituti INAF di Palermo e Catania ed integrata allo IASF di Palermo.

Essa utilizza sensori al silicio (SiPM) compatti, sensibili ed estremamente veloci.

Inoltre gli ASICs utilizzati per la loro gestione sono stati realizzati su know-how condiviso INAF dalla ditta francese Weeroc.

This post is also available in: Inglese