Banner progetto
 

BEaTriX (Beam Expander Testing X-ray Facility) è un laboratorio presente presso l’INAF-Osservatorio Astronomico Brera nella sua sede di Merate (Lecco). Rappresenta la prima realizzazione di uno strumento con un fascio di raggi X parallelo e ampio.
L’obiettivo principale di BEaTriX è dimostrare che è possibile eseguire i test di accettazione dei componenti ottici del telescopio ATHENA, al ritmo della loro produzione.

Il disegno del laboratorio BEaTriX

Il disegno del laboratorio BEaTriX

ATHENA è un osservatorio a raggi X dell’ESA, con lancio previsto nel 2031.
Il telescopio è composto da diverse centinaia di moduli ottici (Mirror Module, MM) in silicio (Silicon Pore Optics, SPO) da assemblare. I MM, prodotti con la tecnologia ben consolidata del silicio, utilizzata nell’industria dei semiconduttori, verranno prodotti al ritmo di 2 MM/giorno e devono essere tutti testati per accettazione prima dell’integrazione.

Attualmente vengono testati al sincrotrone di Berlino BESSY II, ma il fascio X prodotto da un sincrotrone è parallelo ma molto piccolo e non permette di illuminare per intero i moduli da testare. I moduli vengono anche misurati alla PANTER, del Max-Planck-Institut für Extra-terrestrische Physik, situato in Germania vicino a Monaco, ma la camera da vuoto è estremamente grande e richiede giorni per raggiungere il vuoto necessario alla misura.

 
Un'immagine artistica del telescopio Athena (Crediti ESA).<br /> In basso a sinistra: il disegno concettuale di come verranno posizionati gli specchi. In basso a destra i moduli ottici (MM).(Crediti ESA, Cosine and ACO Team)

Un’immagine artistica del telescopio Athena (Crediti ESA).

Il disegno concettuale di come verranno posizionati gli specchi. In basso a destra i moduli ottici (MM).(Crediti ESA, Cosine and ACO Team)

Il disegno concettuale di come verranno posizionati gli specchi. In basso a destra i moduli ottici (MM) (Crediti ESA, Cosine and ACO Team).

 
 

INAF-OABrera ha iniziato nel 2012 a progettare una struttura unica al mondo con l’obiettivo di superare le limitazioni dei laboratori esistenti, grazie al finanziamento iniziale del progetto AHEAD (Activities for the High-Energy Astrophysics Domain), sovvenzione concessa dal programma Europeo Horizon-2020.
Grazie ai risultati raggiunti, INAF-OABrera ha ottenuto poi altri finanziamenti per realizzare il laboratorio: un contratto ESA, un secondo finanziamento AHEAD, fondi ASI, e altri fondi INAF dedicati.

BEaTriX è stata progettata per permettere una certa flessibilità, oltre al suo scopo primario per il telescopio ATHENA, in modo da poterne garantire l’uso in futuro per altre ottiche a raggi X, ovvero ottiche di dimensioni diverse da quelle dei MM di ATHENA e con focali diverse.

La facility BEaTriX in autunno 2021

Il laboratorio nelle fasi finali di costruzione a Merate, Lecco - Autunno 2021.

 
Il team di BEaTriX
 
 
Name Role Affiliation
Gianpiero Tagliaferri Project Leader INAF-OAB
Giovanni Pareschi Deputy Project Leader INAF-OAB
Bianca Salmaso Program manager & System Engineer INAF-OAB
Stefano Basso AIT & AIV Executive Manager INAF-OAB
Daniele Spiga Optical Design and calibration INAF-OAB
Mauro Ghigo Vacuum System, Polishing and figuring and control software INAF-OAB
Gabriele Vecchi Polishing and figuring INAF-OAB
Giorgia Sironi Metrology INAF-OAB
Vincenzo Cotroneo Figuring INAF-OAB
Andrea Bianco Clean environment INAF-OAB
Rachele Millul Project Controller INAF-OAB
Roberto Moncalvi Contracts Officer INAF-OAB
Claudio Ferrari Crystals IMEM-CNR
Andrea Zappettini Crystals IMEM-CNR
Vadim Burwitz Validation MPE
Manuel Sanchez del Rio Crystals ESRF
Michela Uslenghi Detectors INAF-IASF-Mi
Mauro Fiorini Electronics INAF-IASF-Mi
Finn Christensen External advisor DTU
Desiree Della Monica Ferreira Coating DTU
Sonny Massahi Coating DTU
 
 
 
Loghi partecipanti al progetto Link al portale INAF Link al portale ESA Link al portale ESFR - The European Synchrotron Link al portale IMEM - CNR- Istituto dei Materiali per l'Elettronica e il Magnetismo Link al portale MPE - Max Planck Institute for Extraterrestrial Physics Link al portale DTU - Technical University of Denmark
Banner (by Stefano Basso): BEaTriX facility - INAF Osservatorio Astronomico di Brera sede di Merate (LC) - Crediti pagina web: B. Salmaso, D. Spiga, e il team BEaTriX - M.R. Panzera