Immagine rappresentativa attivita` Foto di Ilaria Arosio   La scienza quotidiana - La scienza è in ogni nostra singola azione quotidiana: è giocare a nascondino, è dipingere con gli acquerelli, è un’immagine sullo smartphone, è un fiore che nasce, è una lampada a luce solare, è un lettore mp3 che contenga l’intera opera di Mozart, è un volo Milano-San Francisco, un vetro colorato o la raccolta differenziata.
Ma non è solo utile. La scienza è un’avventura, un»avventura che appartiene a tutti, fatta di storie, di scoperte, di errori, di scommesse e di rivoluzioni; se è vero che la comprensione della realtà è legata alla nostra capacità di giocare, di provare, simulare, testare e immaginare, che cos’è dunque la scienza se non vita quotidiana?
Per chi. Fino a un massimo di 20 ragazzi - classe: quarta.
Quando. Lo stage si terrą nel febbraio 2018, secondo accordi con le scuole che lo richiedono.
Durata. 30 ore.
Obiettivi. Permettere ai ragazzi di capire come la scienza faccia parte della nostra vita quotidiana non solo dal punto di vista tecnologico ma come protagonista del tempo libero, della musica, dello sport, della moda, del cinema.
I ragazzi saranno invitati ad individuare un concetto scientifico alla base di una loro passione (chitarra, danza, film, smalti ...) e dovranno scrivere un articolo di un blog (https://lascienzaquotidiana.wordpress.com/) per illustrare ai loro coetanei le contaminazione tra scienza e vita quotidiana.
Modalità di partecipazione. Lo stage è gratuito; spese a carico dei partecipanti.
Referente. Ilaria Arosio (e-mail e telefono).


Per iscriversi: Alternanza Scuola-Lavoro dove troverete anche un form in cui potrete esprimere il vostro interesse.
 
  Torna alla pagina iniziale di Alternanza Scuola-Lavoro 2017-18 per la sede di Milano